Buongiorno mamma e papà

L’alba di una mattina qualunque. Il silenzio inizia a punteggiarsi di usignoli e primi rumori della città. Il sonno si fa più leggero e quasi consapevolmente ti copri un pochino di più, come per allontanare il momento del famigerato suono della sveglia.

Ma ad un tratto.

tic tic tic tic tic tic.

Piccoli e veloci passi sul pavimento ti invitano ad aprire gli occhi.

Ed è la sveglia più bella che tu potessi mai immaginare.

Il tuo bimbo ai piedi del lettone tende le braccia.

E’ venuto a darti il buongiorno.

La sua prima avventura, quella che lui probabilmente non ricorderà, ma resterà per sempre una conferma per lui, un segnale di autostima e considerazione di sè che lo accompagnerà per tutta la vita.

Fidiamoci dei nostri bambini, diamo loro gli strumenti per esprimersi, per imparare da soli e per poter diventare le persone uniche che già sono!